ATTENZIONE! Questo sito Michelin utilizza Cookies

Questo sito utilizza cookie di profilazione (di siti terzi) anche per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se clicchi su "OK" o se continui la navigazione, acconsenti al loro utilizzo.  Per ulteriori informazioni, per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, leggi la nostra cookie policy. OK

La tua attività
recente
!

Benvenuto nella tua cronologia

Abbiamo salvato informazioni importanti dalla tua ultima visita per facilitarti la ricerca.

Recent Activity won't work if you have not accepted Functional cookies

Save time and keep track of recent searches, tires and dealers viewed.Update cookie setting

???private_mode_title???

???private_mode_text???

Ultimo pneumatico visto

Ultimi rivenditori visualizzati

Ultime ricerche

Come scegliere il pneumatico giusto

Scopri la misura dei tuoi pneumatici

  • Guarda sul libretto di circolazione e annota i numeri e le lettere.
  • Queste informazioni ti permetteranno di cercare il pneumatico più adatto alla tua auto.

Cosa significano quelle lettere e quei numeri?

Larghezza del pneumatico o della sezione

La larghezza del pneumatico in millimetri. Viene misurata dal punto più ampio del fianco esterno al punto più ampio di quello interno.

Serie

La serie è il rapporto tra l’altezza del fianco del pneumatico e la sua larghezza. Più bassa è la serie, minore sarà l’altezza del fianco che comporta un migliore cambio di direzione e una guida più brusca.

Struttura

Questa indica la struttura interna del pneumatico. Possono essere di tipo “Radiale” come la maggior parte dei pneumatici o D, che sta per “costruzione Diagonale” o ancora B per “Belted”, cioè cinturati*

Diametro del cerchio

Il numero è in pollici e indica il diametro del cerchio per cui il pneumatico è stato progettato.

Indice di carico

Questo codice corrisponde, su una specifica tabella, al carico massimo, espresso in Kg, che il pneumatico può sopportare alla velocità indicata.
Ad esempio 97 = 730 chili.

Tabella degli Indici di carico

Indici di carico lbs
kg
71 761 345
72 783 355
73 805 365
74 827 375
75 853 387
76 882 400
77 908 412
78 937 425
79 936 437
80 992 450
81 1019 462
82 1047 475
83 1074 487
84 1102 500
85 1135 515
86 1168 530
87 1201 545
88 1235 560
89 1279 580
90 1323 600
Indici di carico lbs kg
91 1356 615
92 1389 630
93 1433 650
94 1477 670
95 1521 690
96 1565 710
97 1609 730
98 1653 750
99 1709 775
100 1764 800
101 1819 825
102 1874 850
103 1929 875
104 1984 900
105 2039 925
106 2094 950
107 2149 975
108 2205 1000
109 2271 1030
110 2337 1060

 

Categoria di velocità

Una lettera indica la velocità massima alla quale il pneumatico può portare il carico indicato. L’indice di velocità va da A (il più basso) a Y (il più alto), con un’eccezione: la H si trova tra U e V. Per trovare la velocità massima dei tuoi pneumatici, fai riferimento alla tabella delle categorie di velocità. Non raccomandiamo di eccedere il limite di velocità legale.

Categoria di Velocità

  VELOCITA MASSIMA
L 75 mph 120 km/h
M 81 mph 130 km/h
N 87 mph 140 km/h
Q 99 mph 160 km/h
R 106 mph 170 km/h
S 112 mph 180 km/h
T 118 mph 190 km/h
U 124 mph 200 km/h
H 130 mph 210 km/h
V 149 mph 240 km/h
Z 149+ mph 240+ km/h
W 168 mph 270 km/h
Y 186 mph 300 km/h
(Y) 186+ mph 300+ km/h

Trova la dimensione dei pneumatici sul libretto di circolazione del veicolo

Trova le informazioni sul libretto di circolazione.

Guarda la sezione “Trova la dimensione del pneumatico sulla gomma” per una legenda completa dei numeri e delle lettere.

Cosa vuol dire "pneumatici OE"?

La sigla OE sta per “Original Equipment”, cioè primo equipaggiamento, vale a dire che i pneumatici sono stati approvati dal costruttore del veicolo per essere montati come dotazione standard.

Alcuni costruttori come Audi, BMW, Mercedes e altri, montano sui loro veicoli pneumatici realizzati appositamente per i loro marchi. Questi pneumatici hanno una marcatura OE speciale sul fianco.

Tabella delle marcature OE per marca di veicolo:

 = BMW, Mini
MO = Mercedes
AO = Audi
VO = Volkswagen
N0, N1, N2, N3, N4 = Porsche
MO1 = AMG
RO1 = QUATTRO

Cosa devo considerare quando scelgo i miei pneumatici?

Conoscendo la misura dei pneumatici montati sulla tua auto, sarai in grado di scegliere tra diverse tipologie di gomme.
I pneumatici sembrano uguali, ma possono essere ottimizzati per prestazioni in condizioni e utilizzi molto diversi.

Rispondi a queste domande:

  1. In quali condizioni climatiche guido? Quali sono le situazioni peggiori che potrei dover affrontare?
  2. Dove guiderò? Strade di città, lunghe autostrade o sentieri nel bosco richiedono diverse caratteristiche prestazionali.
  3. Qual è il tuo stile di guida: ti piace sentire ogni curva o isolarti dalla strada?

In che modo l'Etichettatura Europea mi aiuta a scegliere?

Dal 1 novembre 2012, tutti i pneumatici Turismo e Trasporto Leggero venduti in Europa devono portare o essere accompagnati dall’informazione dell’etichetta. Ogni etichetta riporta informazioni su alcune prestazioni di base del pneumatico. Così, quando acquisterai i tuoi pneumatici, potremmo tutti fare una scelta più consapevole (European Regulation (EC) No. 1222/2009).

Il nuovo sistema di etichettatura è stato ideato per fornire molti vantaggi. Gli obiettivi sono di migliorare la sicurezza stradale, favorire il risparmio di carburante e ridurre il nostro impatto sull’ambiente.
Un confronto a colpo d’occhio
Grazie all'etichetta, potrai confrontare i pneumatici sulla base di 3 criteri:
-    Consumo di carburante (perché incredibilmente un pieno su cinque è utilizzato dai pneumatici)
-    Aderenza sul bagnato (un fattore chiave della sicurezza)
-    Rumore esterno di rotolamento (il rumore prodotto dal rotolamento dei pneumatici sulla strada, misurato all’esterno della vettura)

La nuova legislazione interessa tutti i pneumatici che equipaggiano autovetture, veicoli da trasporto leggero e pesante, autocarri e autobus, fabbricati a partire dal 1° luglio 2012. Ma quali sono i vantaggi?

C’è molto più del prezzo per confrontare i pneumatici…
Quando vai ad acquistare dei pneumatici, hai bisogno di informazioni specifiche. Vuoi delle informazioni oggettive sull’impatto che la tua scelta avrà sulla sicurezza, sul pianeta e sulle persone che ti stanno attorno. In Michelin, pensiamo che l’etichettatura sia un’iniziativa che faccia avanzare il mercato nella giusta direzione. Per voi, significherà che le prestazioni continueranno a migliorare.

1.    Confrontare il risparmio di carburante

Guarda questa classificazione per conoscere la prestazione di un pneumatico in termini di consumo di carburante. L’efficacia in consumo di carburante è misurata con 7 categorie che vanno da A (più efficace) a G (meno efficace).

Risparmia fino a 300€ o 80 litri di carburante lungo tutta la vita del pneumatico.
Anche se i risultati possono variare a seconda dei veicoli e delle condizioni climatiche, la differenza tra una categoria G ed una categoria A, per un equipaggiamento completo di pneumatici, può significare una riduzione del consumo di carburante del 7,5% (1) e ancora di più per gli autocarri.

2.    Confrontare l’aderenza sul bagnato

Questa tabella misura la capacità di frenata di un pneumatico sul bagnato. Vi sono 7 categorie d’efficacia che vanno da A (spazi di frenata più corti) a G (spazi di frenata più lunghi).

Fino a 4 auto di differenza in una frenata. In caso di frenata d’emergenza la differenza tra le categorie di prestazione G e A per un equipaggiamento di 4 pneumatici può equivalere al 30% (1) di spazio di frenata in meno.

3.    Confrontare il rumore di rotolamento esterno degli pneumatici

Questo diagramma mostra il livello di rumorosità di un pneumatico in decibel (dB). Il pittogramma a barre informa sulla classificazione in relazione ai futuri limiti europei. Il rumore esterno dei pneumatici non è totalmente correlato al rumore interno del veicolo.

3 barre nere = pneumatico conforme all’attuale normativa europea
2 barre nere = pneumatico mediamente rumoroso, compreso tra il futuro limite e 3 dB al di sotto
1 barra nera = pneumatico poco rumoroso, oltre 3dB al di sotto del futuro limite

Cos’altro è importante nella scelta dei pneumatici?

L’etichettatura è un buon punto di partenza, ma ci sono altre 3 prestazioni altrettanto importanti per te:
Durata chilometrica: un pneumatico che dura di più, ti costerà meno nel lungo periodo. Il giusto pneumatico può darti più di un anno di guida in più rispetto ad un altro.
Tenuta di strada in curva: il 25% dei incidenti(2) avviene in curva.
Aderenza su strada asciutta: il 70% dei incidenti(2) si verifica su strada asciutta.

Indovina chi fabbrica i pneumatici con tutte le prestazioni che contano…
Per più di 120 anni, i nostri ingegneri hanno progettato e perfezionato pneumatici attorno a queste 3 prestazioni chiave, oltre alle 3 riportate sull’etichetta. Con Michelin, puoi avere un equilibrio delle prestazioni ottimale, senza compromessi.

Vuoi più risparmio di carburante e sicurezza dai tuoi pneumatici?
Hai un ruolo da giocare…
I pneumatici sono sicuramente importanti, ma tu, come automobilista, puoi fare la differenza.
L’eco-guida: non esagerare con l’acceleratore e godrai di un risparmio di carburante considerevole nel tempo.
La giusta pressione dei pneumatici: controlla con regolarità la pressione per avere sempre sia il minor dispendio di energia possibile dovuto ad una eccessiva resistenza al rotolamento sia un’aderenza ottimale su strada bagnata.
Mantieni la distanza di sicurezza: mantenere la distanza corretta dal veicolo che ti precede riduce il rischio di incidente.

 


1) Prestazioni misurate in accordo con le metodologie di test stabilite dal Regolamento (CE) 1222/2009, modificato dal regolamento (UE) n°1235/2011.
Fonte: European Commmission’s Impact Assessement SEC (2008) 2860
2) Verkehrsunfallforschung (VUFO) and Technical University of Dresden: 20.000 incidenti analizzati in 10 anni.

Come scelgo tra le versioni di una gamma di pneumatici?

Ciascuna delle nostre gamme offre una vasta selezione dimensionale per adattarsi al veicolo giusto.

Talvolta, una gamma di pneumatici può avere versioni diverse della stessa gomma, con specifiche tecniche diverse quali l’indice di velocità (ad es. S, T, H, W, Y, ecc.), l’indice di carico (ad es.: 91, 94, XL, ecc.) oppure le marcature OE (indicando che quella versione è stata appositamente progettata per un determinato costruttore del veicolo, ad es.: [star symbol] = BMW o Mini, MO = Mercedes, ecc.). Queste specifiche tecniche sono dettagli importanti che possono determinare se quella versione sia compatibile o meno con il tuo veicolo e il tuo stile di guida.

Se più versioni sono compatibili con il tuo veicolo, ti raccomandiamo di scegliere la versione con le stesse specifiche dei pneumatici forniti sul tuo veicolo in primo equipaggiamento.
Inoltre, puoi anche scegliere pneumatici con indice di carico e codice di velocità superiori; tuttavia, un indice di carico o un codice di velocità maggiori possono avere qualche impatto sulla durata e sul comfort.

Posso montare diverse tipologie di pneumatici sullo stesso veicolo?

  • Per ottimizzare sicurezza e prestazioni globali, dovresti utilizzare sempre la stessa tipologia di pneumatici su tutte quattro le ruote.
  • Combinare pneumatici con misure, architettura e livelli di usura diversi potrebbe influire sul comportamento e sulla stabilità del veicolo.
  • L’unica eccezione a questa regola sono i veicoli ai quali le case costruttrici hanno intenzionalmente montato pneumatici di misure diverse sugli assi anteriore e posteriore.

Come leggere le categorie di velocità:

Le categorie di velocità dei pneumatici vanno da A (il più basso) ad Y (il più alto).
Ad ogni modo, la tabella non segue completamente l’ordine alfabetico. Ad esempio, H per l’alta velocità si colloca tra U e V.

Posso montare pneumatici con indice di carico differente?

  • Puoi montare esclusivamente un pneumatico con un indice di carico equivalente o superiore rispetto a quello indicato per il tuo veicolo.
  • Più grande è il numero dell’indice di carico, maggiore sarà la capacità di carico. In genere, gli indici di carico dei pneumatici utilizzati sulle autovetture e sui veicoli commerciali leggeri sono compresi tra 70 e 130.

Quali informazioni dovrei preparare prima di andare da un Rivenditore?

Quali informazioni dovrei preparare prima di andare da un Rivenditore?
Più sei preparato prima di recarti dal Rivenditore, più sarai sicuro di trovare il pneumatico giusto per le tue esigenze di guida e del tuo acquisto.

Innanzi tutto, assicurati di conoscere qual è la misura dei pneumatici compatibile con il tuo veicolo, guardando sul libretto di circolazione.

Mostrami dove

Successivamente pensa a cosa i pneumatici possono servirti: in quali condizioni climatiche o di strada guiderai, qual è il tuo stile di guida, ecc.

Definisci le tue esigenze

  • Se sei giunto fin qui utilizzando il nostro Tyre Selector, potrai comodamente stampare le informazioni di ricerca o spedirle al tuo cellulare/indirizzo e-mail. Questo pacchetto di informazioni contiene tutti i dati della ricerca, i prodotti selezionati e altre alternative compatibili.

Cinque domande da porre al Rivenditore

  1. Che tipo di pneumatici raccomanda per il mio veicolo e le mie specifiche esigenze di guida (condizioni climatiche, tipologie di strada, stile di guida, ecc.)?
  2. Per questo tipo di pneumatico, quale prodotto specifico raccomanda?
  3. Perché raccomanda questo pneumatico rispetto agli altri?
  4. Il prezzo include il montaggio e l’equilibratura?
  5. Ci sono altri servizi inclusi?

Tieni a mente:

  • Se uno dei pneumatici che hai selezionato non è immediatamente disponibile presso il tuo Rivenditore, puoi sempre chiedere di ordinarlo. Potrebbe essere disponibile in uno o due giorni.
  • Ricorda che un buon prezzo non sempre è sinonimo di un buon affare: un pneumatico più duraturo ti permette di risparmiare sul carburante ed essere sicuro in qualsiasi condizione è il miglior affare sul lungo periodo.