Italia

LA STORIA DI MICHELIN

LA STORIA DI MICHELIN

LA STORIA DI MICHELIN

Nel 1889, i due fratelli André ed Edouard Michelin iniziano una grande avventura umana e industriale per mettere a punto soluzioni di trasporto moderne, fondamentali per lo sviluppo della libertà e dell'economia, attraverso l'innovazione continua.

 

LA STORIA DI MICHELIN

LA STORIA DI MICHELIN IN ITALIA

1829 - 1868

Il caucciù in Auvergne

Edward sposa una Daubrée scozzese, Elizabeth Pugh Barker, nipote dello scienziato Macintosh che aveva scoperto la solubilità del caucciù nella benzina.

E' lei ad introdurre in Auvergne il caucciù fabbricando, dapprima in prima persona e poi con una macchina inventata da suo marito, delle palline per i bambini.

Due cugini Aristide Barbier e Edouard Daubrée, creano a Clermont-Ferrand una piccola fabbrica di macchine agricole e di palle di gomma. Si accorgono ben presto dell'interesse dell'industria della gomma e l'utilizzano nella fabbricazione di giunti, valvole e tubi.

Il futuro è pronto grazie al controllo del processo della vulcanizzazione della gomma.

I fondatori costituiscono una società per azioni la cui ragione sociale è "Barber Daubrée & Co." che diventerà lo stesso anno "E. Daubrée & Co.".

JG Bideau, notaio, viene nominato direttore insieme a Ernest Daubree, che era succeduto a suo padre Edoardo.

Il nome della società diventa "JG Bideau e Co.".

1889-1891

Michelin & Company

Con il sostegno di suo fratello, che è già entrato nell' azienda di famiglia, Edouard Michelin lascia il suo studio di pittura a Parigi per diventare direttore della società che viene rinominata "Michelin & company".

La fabbrica Michelin, situata su 12 ettari a place des Carmes a Clermont-Ferrand, dà lavoro a 52 persone.


Michelin cerca di rilanciare la sua attività mediante un freno a tampone in gomma "The Silent", per il quale la Società di trasporti.mostra subito il suo interesse.

Un ciclista arriva in fabbrica per acquistare i prodotti necessari alla riparazione di pneumatici Dunlop che equipaggiano la sua bicicletta. A quel tempo, sono necessarie  tre ore di lavoro e una notte di essiccazione per riparare uno pneumatico in tela e incollarlo al cerchio.

Edouard Michelin, prova ad immaginare che cosa potrebbe essere il futuro dello pneumatico se diventasse facilmente riparabile e deposita  il suo primo brevetto sugli pneumatici smontabili e riparabili in un quarto d'ora. La corsa ciclistica Parigi-Brest-Parigi, vinta da Charles Terront su pneumatici smontabili Michelin, permette loro di farsi conoscere al pubblico.

1892 - 1899

Le prime competizioni automobilistiche

Michelin organizza una corsa ciclistica tra Parigi e Clermont-Ferrand.

I fratelli Michelin hanno cosparso di chiodi la strada per dimostrare che la foratura con lo pneumatico smontabile non è più un problema insuperabile.

L'Éclair, costruita per l'occasione  e guidata durante la gara Parigi-Bordeaux-Parigi dai fratelli Michelin, è  la prima automobile equipaggiata con pneumatici. Per la prima volta una vettura si muove su aria!

All' Esposizione Universale e Coloniale del 1894 alll'ingresso dello stand Michelin vengono posizionate due pile piuttosto alte di pneumatici. Edouard Michelin suggerisce al fratello: "Guarda, se avesse  braccia e gambe, sembrerebbe un omino di neve!".
Partendo dal bozzetto del grafico O'GALOP, qualche tempo dopo André Michelin inventa un personaggio che diventerà famoso, e che rappresenta un bevitore di birra che esclama: "Nunc est Bibendum!", Espressione latina del poeta Orazio che significa: "Ora dobbiamo  bere! ".

Il muro dei 100 km / h viene raggiunto da un auto elettrica la "Jamais Contente", equipaggiata con pneumatici Michelin.

1900 -1907

La promozione dello pneumatico e dell'automobile

La prima Guida Rossa Michelin è pubblicata in 35000 copie con la profezia di  André Michelin "Questa guida nasce con il secolo, Storiadurerà tanto quanto lui".


Un vademecum - manuale per il viaggiatore La Guida Rossa dà un'informazione pratica e affidabile.

La fabbrica Michelin di Carmes a  Clermont-Ferrand si estende ormai su 30 ettari.

Il "battistrada Michelin" con chiodi migliora l'adesione e la resistenza del pneumatico.

Lo stabilimento di Clermont-Ferrand da lavoro a  4000 persone.

Viene creata la  Michelin Tyre Co. Ltd. a Londra (Inghilterra).

Michelin costruisce il primo stabilimento al di fuori della Francia, a Torino (Italia).

Michelin attraversa l'Atlantico a apre uno stabilimento negli Stati Uniti, a Milltown, New Jersey. (Chiusa nel 1931).

Viene costruito lo stabilimento di Estaing a Clermont-Ferrand.

1908-1913

Lo pneumatico equipaggia i  nuovi veicoli

Grazie al  pneumatico "gemellato" Michelin permette lo sviluppo  dei primi autocarri.

André Michelin, crea a Parigi,  in Boulevard Pereire, l'Ufficio informazioni, che consiglia i viaggiatori sul loro itinerario.

Viene pubblicata la prima carta stradale Michelin in formato 1 / 200 000.

Michelin distribuisce ai comuni 30 000 segnali indicatori. Questo è l'inizio della sicurezza stradale.

Per promuovere l'aviazione, nel 1908 la Michelin ha lanciato una sfida la creazione del Gran Premio Michelin. Consisteva nel volare da Parigi a Clermont-Ferrand e di atterrare sulla cima del Puy de Dome.

Renaux e Senouque realizzano questa impresa Michelin lancia una petizione per la numerazione delle strade.

Michelin ha inventato la ruota in acciaio smontabile, prefigurando la ruota di scorta.

1914-1916

Gli anni della guerra: Michelin e l' aviazione

Meno di tre settimane dopo la dichiarazione di guerra, Michelin propone al governo francese di costruire degli aeromobili. I primi 100 saranno donati alla Francia e gli altri saranno venduti al prezzo di costo.

Michelin produrrà 1.884 esemplari nella sua fabbrica di Carmes (Clermont-Ferrand).

Un edificio di stoccaggio pneumatici di Clermont-Ferrand si trasforma in un ospedale temporaneo sono 2.993 i feriti che sono stati curati.

Michelin studia la creazione di una pista che permette il decollo degli aerei anche in caso di pioggia. Viene costruita a Aulnat, nei pressi di Clermont-Ferrand, la prima pista in cemento al mondo.

1919-1927

Una nuova partenza

L'ufficio degli itinerari offre gratuitamente e per tutti i paesi informazioni sulla  strada da percorrere , i chilometri, le officine, Storia......

Lo stabilimento di Estaing è dotato di piste "vai e vieni" per testare la resistenza delle gomme.

Michelin apre  un terzo impianto a Clermont Ferrand: lo stabilimento di  Cataroux.

Primo pneumatico per vetture a bassa pressione (2,5 bar), il "Comfort" può percorrere 15.000 km.

Michelin acquisisce in Indocina 9000 ettari a  Dautieng, poi 5.500 ettari in Thuan Loi per installare le proprie piantagioni di hevea (fine esercizio nel 1975).

Viene lanciato lo pneumatico "Comfort" per autocarri

Michelin crea la prima guida turistica regionale (futura Guida Verde) sulla Bretagna, e le stelle per le buone tavole di provincia.

Le fabbriche di Clermont-Ferrand impiegano oltre 10.000 persone.

Il primo stabilimento inglese viene costruito a Stoke-on-Trent.

Un secondo stabilimento è costruito in Italia, a Trento in Trentino.

1928-1933

Un periodo ricco di invenzioni

Etienne Michelin viene nominato co-gerente insieme a Edouard Michelin, suo padre. Michelin ha inventato il "Micheline" e lo pneumatico  per rotaia.

Michelin brevetta il pneumatico con camera d'aria incorporata, antenato del tubeless. Michelin apre il suo primo stabilimento in Germania, a Karlsruhe.

La "borne d'angle " in smalto, sponsorizzata da Michelin è adottata in Francia.

Il "Super-Comfort", un nuovo pneumatico a bassa pressione, può percorrere 30.000 km.

Viene costruito Io stabilimento di Bella-Vista in Argentina (Chiuso nel 1953).

Pierre Michelin è nominato co-gerente insieme al fratello Etienne.

1934-1938

La gomma e l'acciaio

lo pneumatico "Stop" introduce le lamelle che permettono di limitare il rischio di slittamento su strade bagnate.

Vengono costruite le fabbriche di  Lasarte in Spagna e di Záběhlice in Cecoslovacchia (chiusa nel 1945).

Michelin prende il controllo della società Citroën: Pierre Michelin viene nominato presidente e Pierre Boulanger Vice-Presidente.

Citroën lancia i primi studi di TPV: "Tout Petit Véhicule",che in seguito diventerà  la 2 CV.

Michelin costruisce l'impianto a Zuen Belgio (chiuso nel 1986).

Il primo pneumatico largo per  vettura, il "Pilote" migliora in modo significativo la tenuta di strada ad alta velocità.

Il "Metallic", il primo pneumatico con carcassa in  acciaio per autocarri, resiste al calore e carichi pesanti.

Edouard Michelin, chiama al suo fianco  suo genero Robert Puiseux e Pierre Boulanger, come co-gerenti.

Pierre Boulanger accetta anche di dirigere Citroën.

1940-1948

i grandi sconvolgimenti

La società prende il nome di Manifattura della Gomma Michelin.

Lo stabilimento di Cataroux (Clermont-Ferrand), bombardato nel 1944, viene ricostruito e modernizzato.

La ricerca sullo pneumatico continua e permette lo sviluppo di una soluzione d'avanguardia: Lo pneumatico radiale. Michelin deposita il  Brevetto del pneumatico Radiale il 4 giugno

La 2CV di Citroën si presenta al Salone Mondiale dell'Automobile a Parigi.

 

1949-1952

Una nuova generazione di pneumatici

Il radiale è commercializzato con il nome di Michelin X. La Compagnie Générale Michelin degli Stabilimenti Michelin e la Manifattura Francese degli Pneumatici Michelin (di cui Emile Durin divenne co-gerente  insieme a Robert Puiseux) si fondano.

La metropolitana di Parigi corre per la prima volta su pneumatici e Lancia adotta per la prima volta i pneumatici X in primo equipaggiamento.

Alla 24 Ore di Le Mans, una Lancia B20 su Michelin X e una Renault 4 CV su pneumatici Michelin convenzionali  vincono nelle loro rispettive categorie Michelin adotta la tecnica radiale nei pneumatici per autocarro.

1955-1967

L'affermazione del radiale

Francois Michelin, figlio di Etienne Michelin, diventa co-gerente della società con Robert Puiseux. Storia

La maggior parte dei costruttori europei adottano la soluzione del pneumatico radiale.

Michelin lancia il primo pneumatico radiale per macchine Genio Civile La società di pneumatici Laurent viene  affiliata alla Manifattura Francese di Pneumatici Michelin.

Il Centro Prove e ricerca di Ladoux  viene  inaugurato a nord di Clermont-Ferrand.

Primo pneumatico asimmetrico, il Michelin XAS è destinato ad auto veloci.

Le società del Gruppo Michelin impiegano 81.000 persone in tutto il mondo, tra cui 37.400 in Francia.

Francois Michelin chiama al suo fianco François Rollier come Co-gerente.

Per il suo miglior comfort ed il migliore piacere di guida il Michelin ZX sostituisce l' X.

1968-1979

Michelin conferma la sua tecnologia

Viene pubblicata la prima Guida Verde del Nord America, New York City.

La Wolber diventa una società controllata del gruppo  Michelin.

Michelin vende le sue quote di Citroën al gruppo Peugeot.

vengono commercializzati TRX e XZX, che sostituiscono lo ZX,.

Vengono creati i Centri Prove a Laurens, South Carolina (USA) e Almeria (Spagna).

Robert Puiseux riceve la medaglia americana " Elmer A.Sperry". Consacra il controllo e l'avanzamento tecnologico di Michelin nel campo dello pneumatico.

 

1981-1990

Alla conquista del mondo

Michelin X Air è il primo pneumatico radiale per  aerei.

Michelin diventa azionista di maggioranza di Kleber-Colombes (Francia) e apre uno stabilimento a Columbia (Carolina del Sud,
USA).

Michelin si espande con due stabilimenti in Brasile (Campo Grande e Resende), creando una piantagione 9.200 ettari nello Stato del Mato Grosso e l'acquisizione di un'altra piantagione in attività nello Stato di Bahia.

Viene costruita una nuova fabbrica a Waterville, Nuova Scozia, Canada.

Michelin crea il primo pneumatico radiale per moto (messo in vendita nel 1987).

René Zingraff viene chiamato da Francois Michelin come Cogerente.

Michelin aumenta la sua capacità di produzione del 40% in Nord America.

Michelin apre degli stabilimenti in Asia: a Laem Chabang poi Nong Khae (Thailandia), dopo l'accordo di partenariato Michelin Siam Tyre Company, e a Ohta (Giappone), dopo la creazione della joint-venture tra Michelin e Okamoto.

Viene creato un sistema  telematico per il calcolo degli itinerari su Minitel in Francia.

1991-1997

Le tecnologie del futuro

François Rollier termina il suo mandato e François Michelin chiama suo figlio Edouard Michelin come co-gerente.


Michelin inventa un nuovo processo per la fabbricazione di pneumatici, la C3M.

La prima unità C3M nasce a Clermont-Ferrand.

La nuova gamma di pneumatici Michelin Energy permette di risparmiare carburante.

Viene integrata nel Gruppo Michelin la società Stomil-Olsztyn in Polonia.

Un nuovo stabilimento viene inaugurato a Manila (Filippine).

La navetta spaziale atterra con gomme Michelin.

La società Taurus in Ungheria viene integrata nel gruppo Michelin.

Viene costruito il primo stabilimento Michelin in Cina a ShenYang e due nuove unità C3M vengono impiantante a Reno (Stati Uniti, Nevada) e Kungälv (Svezia).

Michelin inventa un concetto rivoluzionario chiamato PAX System: Il pneumatico anti-stallonamento, grazie ad un ancoraggio  verticale, che permette di continuare a guidare in caso di foratura.

Michelin presenta il primo pneumatico colorato per automobili.

Michelin acquisisce la quota di maggioranza in società tedesca Kronprinz G.A.

1998-2004

Verso nuovi orizzonti

La società colombiana Icollantas viene  integrata nel gruppo Michelin.

Bibendum compie100 anni.

Michelin crea  il Challenge Bibendum incontri mondiali di veicoli a energia pulita e sul tema della mobilità sostenibile.

Grazie alla loro struttura radiale Delta, gli pneumatici stradali delle moto supersportive competono in termini di prestazioni con gli pneumatici da corsa.

Bibendum viene eletto miglior logo in tutto il mondo da una giuria internazionale di professionisti.

Michelin annuncia l'entrata in Formula 1 e l'anno successivo riporta  quattro vittorie.

Lo pneumatico X One per autocarri, che sostituisce due pneumatici gemellati permette di aumentare il carico e il volume e, nello stesso tempo, di ridurre il consumo di carburante dei veicoli.

Michelin Lifestyle si avvia a sviluppare nuove linee di prodotti legati alla mobilità, al tempo libero o al mondo Bibendum.

Michelin sta sviluppando una nuova tecnologia per pneumatici che consente il rilancio del  Concorde: la tecnologia NZG radiale.

Michelin diventa leader in Cina con lo stabilimento di Shanghai Michelin Warrior Tire e in Romania, con l'acquisizione di due stabilimenti a Tofan.

Nasce ViaMichelin con l'obiettivo di sviluppare i servizi digitali di assistenza al viaggio.

Michelin commercializza uno pneumatico Genio Civile alto  4 m, con un peso di 5 tonnellate, il 59 / 80 R 63, in grado di trasportare carichi fino a 100 tonnellate per pneumatico, pur utilizzando una tecnica di pressione bassa.

Michelin riprende le sue attività industriali in Algeria e inizia a costruire uno stabilimento  in Russia a Davidovo.

Viene lanciata "Performance e Responsabilité Michelin" che formalizza i valori dell' Azienda: il rispetto per i Clienti, il rispetto per le Persone, il rispetto per gli Azionisti, il rispetto dell' Ambiente e per i Fatti.

Michelin inventa il deflettore Anti-Splash, che permette di dividere per 4 l'altezza delle proiezioni laterali delle acque prodotte dagli autocarri su una strada bagnata.

Michelin  crea un nuovo concetto di pneumatici agricoli: Michelin XeoBib, il primo pneumatico a bassa pressione costante.

L'offerta OnWay Michelin offre tre servizi gratuiti per l'acquisto di uno pneumatico Michelin in Francia: garanzia contro i danni ai pneumatici , assistenza ai pneumatici e SOS Management.

Michelin e Apollo Tyres, Leader nel campo degli pneumatici autocarro in India, creano una joint venture per favorire la commercializzazione del radiale nel mercato locale.

2005-2009

Michelin equipaggia il primo volo dell'Airbus A380
Michelin sviluppa uno pneumatico più leggero e quindi più competitivo per questo nuovo aeromobile.

USA: lancio della prima "Guida Rossa Michelin New York City"
Vengono recensiti circa 500 ristoranti (tra cui 39 con stelle) e 50 hotel. Un grande successo: più di 100.000 copie vendute in un centinaio di paesi.

2005: Un palmares nelle competizioni eccezionale

Michelin vince il titolo di Campione del Mondo in F1, WRC e Moto GP.

20 Maggio 2005: Michel Rollier viene nominato co-gerente

27 aprile: Michelin Tweel, un concetto rivoluzionaria di ruota non-pneumatica. Una risposta nuova al problema cruciale della resistenza dei pneumatici ai danneggiamenti nel settore  Genio Civile. In assenza di aria sotto pressione, è inarrestabile, e quindi la mobilità è continua.

26 maggio 2006: la tragica scomparsa di Edouard Michelin. Michel Rollier, co-gerente in carica, detiene la continuità della gestione del Gruppo.


Dal 11 Maggio 2007 la direzione del Gruppo è assicurata da tre gerenti: Michel Rollier, Gerente associato in accomandita, e. Didier Miraton e Jean-Dominique Senard gerenti associati non accomandatari.

Febbraio: lancio ufficiale dello pneumatico Michelin Energy Saver a Fontange.

Ottobre: presentazione al Salone Mondiale di Parigi della Ruota Active che l'equipaggiamento di veicoli elettrici Heuliez e Venturi.

Dicembre: Cina - lancio della prima "Guida Michelin" Hong Kong e Macao


• Presentazione della nuova gamma di pneumatici moto Michelin Power One - www.michelinpowerone.com

• Centenario della Guida Michelin

• Apertura dell' Aventure Michelin, un nuovo spazio culturale del Gruppo a  Clermont-Ferrand - www.laventuremichelin.com


• Creazione del Michelin Green X Challenge, una Competizione che premia le vetture che hanno ottimizzato meglio la velocità e il consumo di carburante durante la corsa (operazione congiunta alla 24 Ore di Le Mans, Le Mans Series e American Le Mans Series) - www.michelingreenracing.com


• Prima campagna pubblicitaria mondiale per Michelin - Lancio in Nord America e successivamente in 55 paesi fino al 2011 - http://uniscitialduello.michelin.it/


  • Trova gli pneumatici per la tua auto Trova gli pneumatici per la tua autoTrova le gomme adatte al tuo veicolo.
  • Why Michelin Why Michelin