Italia

PRESS AND NEWS

Michelin Historic Rally Cup - Memorial Conrero 2017

Michelin Historic Rally Cup - Memorial Conrero 2017

Quasi due terzi degli iscritti dei primi tre Raggruppamenti al rally storico canavesano si sfideranno anche per la coppa indetta dalla Casa di Clermont Ferrand. Dei 27 iscritti alla serie undici sono alla loro prima stagionale e cinque rappresentano nuove entrate assolute per la Coppa. Alla pattuglia dei concorrenti si aggiunge anche Mario Cravero, che sarà trasparente ai fini della classifica, ma di grande stimolo per gli altri partecipanti.

IVREA (TO) – Maggioranza. Maggioranza assoluta. Con il 60% dei concorrenti presenti al Memorial Conrero, i piloti della Michelin Historic Rally Cup diventano la struttura portante della gara canavesana. Infatti, su 45 iscritti alla manifestazione dei primi tre Raggruppamenti, 27 si contenderanno i punti della serie storica indetta dalla Michelin. “Un risultato veramente significativo”, commenta sorridendo sotto i baffi Mario Cravero di Area Gomme, la società che distribuisce i pneumatici Michelin nelle gare storiche. “Dei 27 iscritti undici sono alla prima gara stagionale nella Coppa e di questi cinque sono nomi assolutamente nuovi per la Michelin Historic Rally Cup: Max Girardo, Fiat 131 Abarth, Claudio Ferron e Stefano Villani, Opel Kadett GT/E, Paolo Raviglione, A112 Abarth, e Vittorio Tenivella, Fiat 128 Coupé”.

I motivi di interesse per la gara canavesana vanno oltre le lotte interne della Michelin Historic Rally Cup. A cominciare dalla presenza di Marco Bertinotti-Andrea Rondi, che puntano a un risultato di prestigio nella classifica assoluta con la loro Porsche 911 SC, oltre a voler migliorare la loro posizione di Secondo Raggruppamento nella Michelin Historic Rally Cup. Da seguire la gara del torinese, ma residente in Inghilterra, Max Girardo, con Elio Badi che competerà anche per la speciale classifica Abarth con la sua Fiat 131 Abarth. Prima stagionale per Simone Lanfranchini-Alberto Galli, che si schiereranno con la loro interessante Porsche 924 GTS; esordio stagionale anche per un altro affezionato della Coppa, Roberto Giovannelli, che ospiterà sulla sua Porsche 911 RS Isabella Rovere. Dopo la bella prestazione del Vallate Aretine saranno di nuovo della partita Fulvio Astesana-Eraldo Tortone, Ford Escort RS, mentre nelle vallate di Ivrea si assisterà a un gran duello fra le Opel Kadett GT/E delle new entry Manuel Magistro-Marco Ancillotti e Claudio Ferron-Francesco Cuaz, Stefano Villani-Lorenzo Lalomia, che dovranno vedersela con Flavio Aivano-Vilma Grosso, intenzionati a migliorare ulteriormente la loro performance toscana.


Immancabile nelle gare della Michelin Historic Rally Cup il toscano Massimo Giudicelli (con Nicolas Caberlon alle note della sua Volkswagen Golf GTI), che per essere presente a Ivrea ha rinunciato alla partecipazione ad un’altra gara storica. Giudicelli dovrà vedersela con le Golf GTI di Massimo Fasana-Luigi Cavagnetto, velocissimi al Vallate Aretine, e dei locali Ettore Amione-Andrea Piano.

È sempre stato uno dei protagonisti del Memorial Conrero. Si tratta del locale Maurizio Forneris, con Eric Macori a fianco, che con la sua Fiat 127 Sport riesce a inserirsi nelle posizioni che contano per la classifica assoluta. Da segnalare la presenza di parecchie vetture dell’epoca d’oro dei rally storici, a cominciare dai due protagonisti del Primo Raggruppamento, Gigi Capsoni-Lucia Zambiasi, Alpine A110, e la Fulvia HF 1.3 di Fabrizio Pardi e Ilario Pellegrino. Alla partenza di Ivrea si presenterà al via anche un’altra Fulvia HF, però 1600 e di Secondo Raggruppamento, portata in gara da Ermanno Caporale-Veronica Azzinari. Piuttosto sostanzioso il pacchetto iscritti di Secondo Raggruppamento, che vede fra gli altri al via i biellesi Luca Prina Mello-Margherita Ferraris, BMW 21002 Tii, e Vittorio Tenivella-Marco Blua, Fiat 128 Coupé, mentre nella Classe M1, la più piccola della Michelin Historic Rally Cup, si confronteranno le Fiat 127 CL di Bruno Perrone-Mario Turani, che ha fatto bottino pieno al Vallate Aretine, e dei nuovi arrivati Riccardo Arrigo-Antonello Moncada.

Particolarmente interessate si presenta la sfida riservata ai piloti al volante delle vetture marchiate Abarth. A Pierangelo Pellegrino-Davide Peruzzi (131 Abarth), Bruno Graglia-Roberto Barbero, Cesare Bianco-Stefano Casazza (124 Abarth) e Luca Delle Coste-Franca Regis Milano (Ritmo 75) si aggiungeranno la 131 Abarth di Max Girardo-Elio Baldi e l’A112 Abarth di Paolo Raviglione-Ivan Drago, che competerà anche per la speciale classifica riservata alle A112.

Infine c’è da registrare l’ingresso nella Michelin Historic Cup di Mario Cravero, affiancato come sempre da Oddino Ricca, con la Fiat 128 Coupé. “Ovviamente sarò trasparente ai fini della classifica, non prendendo né togliendo punti agli altri concorrenti. Nelle precedenti tre edizioni cui ho partecipato mi sono sempre ritirato quando ero in buona posizione nella classifica assoluta. Vediamo come va la prossima edizione, sperando nella macchina e nel mio piede destro”.

La manifestazione eporediese vivrà il suo momento agonistico fra Ivrea, Burolo e le colline circostanti nel pomeriggio-sera di venerdì 5 maggio (dalle 16:30 alle 21:00), con le verifiche sportive e tecniche a Burolo d’Ivrea presso la concessionaria AutoCentauro Mercedes, per proseguire sabato 6 maggio quando le vetture scatteranno da Piazza Freguglia (come già accadde nel 2014), in centro a Ivrea, alle 10:01. Gli equipaggi dovranno affrontare quattro prove speciali da ripetere due volte, per un totale di 75 km circa di tratti cronometrati (su 320 km circa di percorso totale). Dopo l’ultima prova speciale i concorrenti affronteranno un tranquillo trasferimento con un controllo timbro, prima dell’arrivo finale alle 21:30 in Piazza Freguglia a Ivrea.

 

 

Gli iscritti alla Michelin Historic Rally Cup presenti al Memorial Conrero

Michelin Historic Rally Cup 2017

10-11 marzo: Rally Vallate Aretine (Arezzo)

5-6 maggio: Memorial Conrero (Ivrea, TO)

25-27 maggio: Rally Campagnolo (Isola Vicentina, VI)

23-24 giugno: Rally Lana Storico (Biella)

28-29 luglio: Rally R.A.A.B (Castiglione de Pepoli, BO)

21.22 settembre: Rally Elba (Capoliveri, LI)

Al termine della stagione saranno redatte le classifiche estrapolando i concorrenti della Michelin Historic Rally Cup 2017 suddivisi in:

1° Raggruppamento

2° Raggruppamento

3° Raggruppamento

Classifica delle sei classi in cui è suddivisa la Michelin Historic Rally Cup 2017

Classifica delle vetture Abarth suddivisa nei tre Raggruppamenti

Classifica A112 Abarth

Per informazioni, classifiche, regolamenti e gallery:

www.mcups.it/michelin-historic-rally

 

CONTATTI STAMPA

Josephine Di Chiara

Responsabile Uff. Stampa 02 33953606

josephine.di-chiara@it.michelin.com

Erica Zane

Addetta stampa 02 33953609

erica.zane@it.michelin.com

ARTICOLI IN PRIMO PIANO

  • ART. CORRELATI
  • PIU' POPOLARI
  • PIÙ RECENTI