MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R

MICHELIN

PILOT SPORT CUP 2 R
  • Estate

Prezzo consigliato MICHELIN

4 misure disponibili da €531,50*

MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R

  • Auto

Performance estreme in circuito fatte per durare.

Utilizzo pista, omologato strada.

  • Estate

Perché è il pneumatico giusto per me?

20180705 porsche gt2 rs lifestyle track tdp

PRESTAZIONI DA PNEUMATICI DA COMPETIZIONE 

PER OTTENERE I MIGLIORI TEMPI SUL GIRO(1) :
0,5 scecondi in meno ogni chilometro in circuito asciutto(1)
l'equivalente di 150 CV in più su un veicolo con 520 CV.(2)

Estrema  aderenza laterale  e precisione di guida su asciutto

Impronta al suolo ottimizzata per la massima una precisione di guida.

psc2r 520x540 full

PROGETTATO CON LE PRINCIPALI CASE AUTOMOBLISTICHE SU ALCUNE DELLE AUTO PIÙ POTENTI E PRESTIGIOSE PER BATTERE I RECORD

Omologato da PORSCHE, FERRARI, MERCEDES AMG e CORVETTE.

20180716 asset michelin pilot sport cup 2r zoom white tdp

Distinguiti con lo stile Premium Touch dei fianchi 

Combina le prestazioni in pista con lo stile elevato del Premium Design con bandiera a scacchi.

GRAZIE A QUALE TECONOLOGIA?

Esclusivo mix di mescole direttamente provenienti dal motorsport

Mescola fortemente orientata all'asciutto, con ad una formulazione specifica 

Scultura del battistrada ottimizzata per incrementare l'impronta al suolo di circa il 10% (4)

  • Spalla esterna: riduzione del numero dei tasselli e del tasso d'intaglio trasversale (4)
  • Zona centrale: canali più stretti (4)
  • Spalla interna: disegno invariato per le prestazioni su bagnato

Rigidità strutturale aumentata (4)

Architettura riprogettata per sfruttare tutto il potenziale di aderenza aggiuntiva derivante dall'accoppiata di mescola e scultura

Cosa dicono le persone
Possiedi questo pneumatico ?
Scrivi una recensione

Questo pneumatico è adatto al mio veicolo?

4 misure disponibili per questo pneumatico

Cerchio

20''
21''
245/35ZR20 (95Y) XL K1
Prezzo consigliato MICHELIN €531,50*
Etichettatura

E

E

070dB

Larghezza di sezione 245
Serie 35
Diametro del Cerchio 20
Carico 95
Velocità (Y)
Omologato per FERRARI
265/35 ZR20 (99Y) XL N0
Prezzo consigliato MICHELIN €589,90*
Etichettatura

E

E

071dB

Larghezza di sezione 265
Serie 35
Diametro del Cerchio 20
Carico 99
Velocità (Y)
Omologato per PORSCHE
305/30ZR20 (103Y) XL K1
Prezzo consigliato MICHELIN €628,90*
Etichettatura

E

E

074dB

Larghezza di sezione 305
Serie 30
Diametro del Cerchio 20
Carico 103
Velocità (Y)
Omologato per FERRARI
325/30 ZR21 (108Y) XL N0
Prezzo consigliato MICHELIN €580,50*
Etichettatura

E

E

073dB

Larghezza di sezione 325
Serie 30
Diametro del Cerchio 21
Carico 108
Velocità (Y)
Omologato per PORSCHE

*Prezzo consiigliato da MICHELIN

* Il prezzo consigliato è indicato solamente a titolo informativo. Il rivenditore resta totalmente libero di applicare il proprio prezzo di rivendita. I prezzi consigliati si riferiscono al solo pneumatico IVA inclusa, esclusi PFU e servizio

NOTE LEGALI

(a) Efficienza in consumo di carburante (da A a G). (b) Aderenza su bagnato (da A a G). (c) Classe di rumore esterno di rotolamento (da 1 a 3). (d) Valore misurato del rumore esterno di rotolamento (decibel).
(1) Studio interno condotto da Michelin a Nardo, nel gennaio 2018, su PORSCHE 911 GT2 RS equipaggiata con la misura 265/35-20 per l'asse anteriore e 325/30-21 per l'asse posteriore, il pneumatico MICHELIN Pilot Sport Cup 2 R registra -2,9 sec/giro rispetto al pneumatico MICHELIN Pilot Sport Cup 2.
- Settembre 2017: Nürburgring Nordschleife (Germania) MICHELIN Pilot Sport Cup 2 R 6: 47.3 su PORSCHE 911 GT2 RS
-Aprile 2018: Nürburgring Nordschleife (Germania) MICHELIN Pilot Sport Cup 2 R 6: 56.4 su Porsche 911 GT3 RS
-Ottobre 2018: Nürburgring Nordschleife (Germania) MICHELIN Pilot Sport Cup 2 R 6: 40.33 su Porsche 911 GT2 RS (Manthey Racing)
-Marzo 2019: Road Atlanta (Stati Uniti) MICHELIN Pilot Sport Cup 2 R 1: 24.88 su Porsche 911 GT2 RS
-Aprile 2019: Road America (Stati Uniti) MICHELIN Pilot Sport Cup 2 R 2: 15.17 su Porsche 911 GT2 RS
(2) Basato su una simulazione interna che integra la potenza del veicolo, il suo peso, le sue caratteristiche aerodinamiche, l'aderenza dei pneumatici e la tipologia del circuito.

 

UTILIZZO STRADALE
• Uniformarsi strettamente alle pressioni di gonfiaggio raccomandate dal costruttore del veicolo(1) Studio interno realizzato da Michelin a Nardo, a gennaio 2018, su PORSCHE 911 GT2 RS equipaggiata con la misura 265/35  ZR 20 sull'asse anteriore e 325/30 ZR 21 sull'asse posteriore, riduzione tempo misurato: -2.9 sec/giro rispetto a MICHELIN PILOT SPORT CUP 2.

 

UTILIZZO IN CIRCUITO
IMPORTANTE
• Per una sessione in circuito, iniziare sempre con le pressioni per UTILIZZO STRADALE ed operare una messa in temperatura progressiva dei MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R guidando a velocità moderata.
• Dopo una serie di giri, controllare ed eventualmente correggere la pressione di gonfiaggio per ottenere il miglior livello di funzionamento.
A CALDO (Pneumatici caldi, dopo messa in temperatura progressiva)
• La pressione di gonfiaggio ottimale di funzionamento dei MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R è compresa tra 2,3 bar (33 psi) e 2,7 bar (39 psi) a caldo, in funzione del tipo di veicolo e di circuito.
• Tuttavia, qualche veicolo potrebbe necessitare di una pressione di gonfiaggio superiore ai 2,7 bar (39 psi) a caldo.
A FREDDO (Pneumatici freddi)
• La pressione di gonfiaggio dei MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R non deve MAI SCENDERE sotto 1,9 bar (28 psi).
• Per ottimizzare la durata in circuito dei MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R, Michelin raccomanda fortemente di gonfiarli ad una pressione minima a freddo compresa tra 2,0 bar (29 psi) e 2,4 bar (35 psi).

 

ATTENZIONE!
• Controllare regolarmente il residuo scultura del battistrada che dovrà essere di almeno 1,60 mm e che i pneumatici siano in perfetta efficienza, privi di lesioni che possano compromettere la sicurezza.
• Controllare l’aspetto dei fianchi esterni: se notate un inizio d’usura sui fianchi (marcature rovinate/cancellate), significa che la pressione è TROPPO BASSA. In questo caso aggiungere almeno 0,2 bar (+ 3 psi) per aumentare l’aderenza e massimizzare la durata dei vostri pneumatici.
• La migliore performance (aderenza) si ottiene attraverso l’aderenza della scultura del battistrada, e non utilizzando i pneumatici sulle spalle o sui fianchi.

 

DOPO una sessione in circuito (Track Day)
• Controllare sempre che lo stato dei vostri MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R sia conforme ai requisiti legali (codice della strada) vale a dire che la scultura del battistrada abbia almeno 1,6 mm e che i pneumatici siano siano in perfetta efficienza, privi di lesioni che possano compromettere la sicurezza.
• Prima di lasciare il circuito e riprendere la strada, accertatevi che i pneumatici si siano raffreddati e ripristinare la pressione a freddo consigliata dal costruttore del veicolo.
• Nel caso fossero stati sisconnessi, rimettere in funzione tutti i sistemi di sicurezza, di aiuto alla guida e di controllo pressione dei pneumatici.

 

ATTENZIONE !
• In caso di inutilizzo prolungato dei MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R, smontateli dal veicolo (con la ruota) e sgonfiateli fino alla metà della pressione di gonfiaggio abituale.
• Riponeteli in luogo pulito, asciutto, riparati dalla luce e dalle fonti di ozono (prodotti da materiali elettrici) in conformità con i consigli comunicati da Michelin, nelle documetazioni tecniche e/o nei siti internet, a temperature superiori a 0°C (32°F).
• Evitate di utilizzare, immagazzinare, movimentare o trasportare i MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R a temperatura inferiore a -10°C (14°F).
• In tali condizioni, i componenti della copertura possono degradarsi, generando un'abbassamento delle prestazioni come anche portare a danneggiamenti della gomma che rendono il pneumatico improprio all’utilizzo.
• Mai utilizzare una copertura che presenti fenditure/screpolature/altri danneggiamenti su scultura o fianchi. In caso di dubbio consultare uno specialista.
• Durante un utilizzo intenso su circuito, possono sopravvenire dei danneggiamenti in caso di passaggi prolungati o troppo frequenti sui cordoli che delimitano la pista (su alcuni circuiti).
• È necessario procedere ad un esame visivo dei vostri pneumatici dopo ogni sessione «run».
• Nel caso di utilizzo prolungato o troppo frequente sui cordoli, o di un’uscita di pista, è necessario procedere ad un esame più approfondito delle coperture. È necessario smontarle dalle ruote per esaminarne non solo l’esterno, ma anche l’interno.

 

REGOLAZIONI DELLA GEOMETRIA: Campanatura (Camber)
• Su circuito: le regolazioni della geometria (principalmente camber) possono essere modificate per migliorare le velocità in curva e l'aderenza, massimizzando l'impronta dei pneumatici al suolo e anche per evitare un'usura eccessiva / affaticamento della spalla esterna.
• Campanatura (camber): per utilizzo ottimale su circuito la campanatura deve essere compresa tra -1,5° e -3° (negativa), in funzione del circuito e del veicolo. Mai oltrepassare i -4°.
• I valori di campanatura devono essere rimessi ai valori previsti dal costruttore per un utilizzo stradale, prima di ogni utilizzo su strade pubbliche, al fine di ritrovare il comportamento previsto dal costruttore del veicolo e l’usura migliore per i vostri pneumatici.

 

CONSIGLI D’UTILIZZO
• MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 è un pneumatico da circuito (semi slick) specificatamente ottimizzato per utilizzo in circuito su ASCIUTTO e l'ultima versione MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R per prestazioni estreme in circuito su ASCIUTTO.
• Su circuito o strade bagnate, in particolare con i pneumatici usurati, può essere fortemente interessato ai fenomeni di aquaplaning ed ai rischi conseguenti. Riducete pertanto la velocità su circuito e su strada bagnata. Accertatevi che siano attivi i sistemi di aiuto alla guida. Nonostante ciò, questo pneumatico è conforme ai requisiti regolamentari per l'utilizzo su strade pubbliche nei Paesi nei quali è distribuito e ne riporta i marcaggi richiesti.
• Per ragioni di comportamento, sia in circuito che su strada pubblica, il montaggio omogeneo di 4 pneumatici MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R è fortemente raccomandato.
Informazioni complementari per l'utilizzo di MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R:
Come pneumatico speciale per prestazioni estreme su circuito asciutto, il MICHELIN PILOT SPORT CUP 2 R richiede una fase di messa in temperatura (warm-up), analoga a quella dei pneumatici da competizione, per poter raggiungere le sue prestazioni ottimali.

REGOLE E CONDIZIONI DI PREZZO DI REZULTEO

*I prezzi dei Rivenditori sono disponibili online e sono pubblicati dal sito rezulteo. **Informazione non disponibile sul sito rezulteo