Che cosa sono l'indice di carico e il codice di velocità

Cos’è l’indice di carico e il codice di velocità di un pneumatico? Devono essere rispettati quando si cambiano le gomme? In questo articolo trovi le risposte alle tue domande.

Che cosa sono indici e codici delle gomme?

Sul fianco dei pneumatici sono presenti diversi caratteri alfanumerici che ti permettono di riconoscere le diverse caratteristiche delle tue gomme. (Come leggere i marcaggi del pneumatico)

Tra questi codici troviamo l’indice di carico e il codice di velocità, rispettivamente indicati da un numero e una lettera.

Sono presenti indici e codici anche sulla carta di circolazione del veicolo e nel manuale d’uso e manutenzione. Sono informazioni utili perché indicano importanti caratteristiche dei pneumatici omologati dal costruttore del veicolo.

Codici e indici dei pneumatici possono essere riportati anche sugli adesivi posti sul veicolo che indicano le pressioni di gonfiaggio.

Che cosa significano questi indici e codici? Devi necessariamente rispettarli quando sostituisci i pneumatici? Tutte queste domande saranno trattate in questo articolo.

Indice di carico del pneumatico

Che cos’è l’indice di carico del pneumatico?

L’indice di carico è un codice numerico che corrisponde al peso massimo (in chilogrammi) che può essere sopportato da un singolo pneumatico quando gonfiato alla pressione di riferimento.  È possibile consultare una tabella standard che mette in correlazione indice di carico e peso massimo corrispondente.

Per individuare il carico massimo sopportato dal tuo pneumatico o l’indice di carico prescritto dal costruttore del pneumatico, puoi seguire questi semplici passaggi:

1 – Trova l’indice di carico del pneumatico

Sul fianco del tuo pneumatico, troverai una serie di numeri e lettere come questi:

L’indice di carico del pneumatico si trova sul fianco della gomma

Lo troverai scritto sulla carta di circolazione del veicolo e fa parte integrante della  misura dei pneumatici ammessi.

Questi numeri e lettere variano in funzione del pneumatico. Indicano la misura, la capacità di carico e la velocità massima del pneumatico.

Scopriamo cosa significano questi codici:

Larghezza del pneumatico

Altezza del fianco del pneumatico

Diametro di calettamento pneumatico

Indice di carico del pneumatico

Codice di velocità del pneumatico

205

55

R17

91

V

Ricorda che pneumatici delle stesse misure possono avere diversi indici di carico e codici di velocità. Per questo è importante conoscere la misura, il codice di velocità e l’indice di carico prima di sostituire i pneumatici.

In questo esempio, l’indice di carico è 91.

2 – Tabella degli indici di carico

Una volta che hai preso nota dell’indice di carico del pneumatico, puoi individuare il carico massimo relativo al singolo pneumatico consultando questa tabella:

Nel nostro esempio, vediamo che l’indice di carico pari a 91 corrisponde a un peso massimo supportato dal pneumatico di 615 kg.

Che cosa significa la sigla Extra Load sulle gomme?

Alcuni pneumatici presentano la scritta Extra Load = Carico Extra (oppure Reinforced).

Significa semplicemente che i pneumatici sono stati rinforzati e sono quindi in grado di sopportare, gonfiati alla pressione prevista, carichi più elevati rispetto ai pneumatici normali della stessa misura . Questo tipo di pneumatici è generalmente usato su veicoli più pesanti, per esempio i SUV.

Posso passare a pneumatici con un indice di carico più elevato?

Come già accennavamo sopra, pneumatici della stessa misura possono avere indici di carico diversi. Nel sostituire pneumatici usurati, i regolamenti vigenti obbligano il montaggio di pneumatici con indice di carico (e codice di velocità) che rispettino le prescrizioni del costruttore, in riferimento alle misure indicate.

Ad ogni modo, “il più contiene il meno”, ed è ovviamente possibile dotare la propria auto di gomme che presentino un indice di carico più elevato rispetto alle indicazioni del costruttore. Tuttavia, questo però non ti consente di trasportare un carico superiore alle specifiche del costruttore del veicolo: esiste infatti un limite al carico sull’assale massimo ammesso per il tuo veicolo, a prescindere dall’indice di carico della gomma.

E la misura? È possibile optare per una misura diversa?
Troverai la risposta a questa domanda nel nostro articolo dedicato a come variare di misura dei pneumatici.

Codice di velocità dei pneumatici

Che cos’è il codice di velocità dei pneumatici?

Il codice di velocità indica la velocità massima a cui il pneumatico può sopportare il carico massimo.

Sul fianco del pneumatico, il codice di velocità è definito da una lettera subito accanto all’indice di carico.

Il codice di velocità si trova sul fianco della gomma

Qui, il codice di velocità del pneumatico è V.

Tabella dei codici di velocità

Per scoprire a quale velocità corrisponde ciascun codice, basta fare riferimento alla tabella dei codici di velocità qui sotto:

Per esempio, se il pneumatico presenta un codice di velocità V, La massima velocità che può sostenere è di 240 km/h.

Posso passare a pneumatici con un codice di velocità più elevato o più basso?

Quando le tue gomme sono usurate, è possibile sostituirle con pneumatici che presentano un codice di velocità più elevato rispetto a quello indicato sulla carta di circolazione. I regolamenti vigenti non consentono di montare pneumatici con un codice di velocità più basso, fatti salvi i pneumatici sviluppati per l’inverno e solo nella stagione invernale, per esempio pneumatici invernali o all season, come indicato qui sotto.

Scegliere un codice di velocità più basso con i pneumatici invernali

Se stai usando pneumatici sviluppati per l’inverno (che siano pneumatici invernali o all season), In Italia solo nella stagione invernale, il codice di velocità può essere più basso rispetto a quello degli estivi, scritto sulla carta di circolazione del veicolo.

Perché? I pneumatici sviluppati per l’inverno sono progettati in modo diverso per guidare in condizioni climatiche difficili (strade innevate, ghiacciate…) e possono non presentare lo stesso codice di velocità.

Infatti, in genere, d’inverno si guida a una velocità più bassa rispetto alla guida su strade asciutte in estate. In ogni caso, chi guida deve sempre limitare la velocità del veicolo per non superare la velocità massima del pneumatico.

Puoi scegliere un codice di velocità più basso per i pneumatici invernali

Seleziona la dimensione