Leggi europee sulle gomme invernali

Marcature delle gomme invernali

Equipaggiamento senza segreti

Altri veicoli Editoriale 3pmsf Consigli e suggerimenti
M+S (Mud and Snow):

Autocertificazione del costruttore indicante che le gomme sono state testate per l’uso in condizioni invernali.

Altri veicoli Editoriale 3pmsf Consigli e suggerimenti
3 PMSF (fiocco di neve con montagna a tre cime):

Le gomme con questa marcatura sono progettate per le strade coperte di neve e le loro performance sono state confermate tramite test regolamentati (1).

(1)Test sull’efficacia della gomma in condizioni invernali secondo il metodo stabilito dalla norma R117.2

guide ue regulations

Cosa prevedono le normative europee in materia di gomme invernali?

Le normative europee in materia di gomme invernali indicano che i pneumatici devono presentare la marcatura M+S se sono pneumatici invernali.

La marcatura M+S non richiede alcun test della performance, ma è una semplice autocertificazione del costruttore. Questa marcatura non offre alcun tipo di garanzia oggettiva delle performance.

Le gomme invernali che recano la marcatura 3PMSF, al contrario, hanno superato test regolamentati che ne certificano un certo livello di prestazioni in condizioni invernali.

In Europa, le leggi riguardanti l’uso di gomme invernali omologate (M+S e/o 3PMSF*) variano da un paese all’altro. A seconda del paese, infatti, i pneumatici invernali potrebbero essere necessari per parte dell’anno o in determinate condizioni meteo/di guida. Inoltre, alcuni paesi hanno leggi che stabiliscono una profondità minima del battistrada per la stagione invernale.

Consulta la tabella sottostante per le normative di ogni paese.

eb002316

Lo sapevi?

In Europa, per le gomme omologate per l’inverno (M+S e/o 3PMSF), la categoria di velocità può essere inferiore rispetto a quella originaria. In questo caso, la velocità di guida deve conformarsi a questa categoria di velocità più bassa.

Un adesivo con l’indicazione della velocità massima deve essere apposto all’interno dell’auto in un punto ben visibile dal conducente.

Quando cambiare i pneumatici per l’inverno?

Se non ci sono ordinanze invernali in essere, in Italia le gomme invernali non sono obbligatorie. Tuttavia, è più sicuro utilizzarle in condizioni di guida invernali. Per sapere quando cambiare i pneumatici e godere di un’esperienza di guida più rilassata, ricorda questa semplice regola: “Quando la temperatura scende sotto i 7°C, è ora di passare alle gomme invernali!” Un altro modo semplice per ricordarsi di fare il cambio gomme è montare i pneumatici invernali ad Halloween e toglierli a Pasqua.

A temperature inferiori a 7°C, i pneumatici estivi diventano meno efficienti. Da ottobre ad aprile, la soluzione migliore è usare gomme omologate per l’inverno (gomme da neve o gomme 4 stagioni). Progettati per l’uso invernale, questi pneumatici facilitano il controllo del veicolo sul bagnato e sulle strade innevate. Le gomme invernali ti permettono di frenare più velocemente e ottenere una miglior aderenza durante la guida.

E le gomme chiodate?

Alcuni paesi europei hanno norme specifiche sulle gomme chiodate e potrebbero consentirne l’uso per parte dell’anno. Altri paesi invece ne vietano completamente l’uso (ad esempio, la Germania).

Paesi con normative sull’uso dei pneumatici invernali

Le gomme invernali sono obbligatorie in alcuni paesi europei. In altri sono facoltative. Vista la poca omogeneità delle norme sulle gomme da neve nei vari paesi, abbiamo preparato una sintesi delle normative riguardanti l’uso delle gomme invernali in alcuni paesi dell’Europa.

Paese per paese

Francia

Le gomme invernali e le catene da neve non sono obbligatorie in Francia. Tuttavia, ogni provincia può emettere decreti che richiedono un equipaggiamento invernale specifico (gomme invernali o catene da neve) tra il 1° novembre e il 31 marzo.

Germania

In Germania, sei tenuto all’uso di gomme invernali sulle strade innevate e ghiacciate. I pneumatici invernali sono generalmente obbligatori da ottobre ad aprile, ma è bene consultare la legge in vigore per la regione che intendi vistare.

Nel 2018 le normative sono state inasprite, e la definizione è stata aggiornata per le “ruote con caratteristiche invernali”. I pneumatici oggi devono presentare non solo la dicitura M+S, ma anche la marcatura 3PMSF.

Ai consumatori è stato concesso un periodo di tolleranza per effettuare la transizione: tutti i pneumatici prodotti prima del 1° gennaio 2018 sono accettati fino al 30 settembre 2024.


Se vedi un segnale che raffigura le catene da neve, significa che su quella strada le catene sono necessarie nel periodo invernale. Chi non rispetta il segnale può incorrere in una multa.

Italia

In Italia l’uso delle gomme da neve o delle catene da neve è regolato a livello di province, regioni e società stradali. Ove richiesto, questo tipo di equipaggiamento deve essere utilizzato dal 15 novembre al 15 aprile.

In alcune regioni è possibile incontrare segnali che indicano l’obbligo di catene da neve. In questo caso, le catene sono obbligatorie e possono essere utilizzate al posto delle gomme invernali.

Belgio

Se il tuo veicolo è provvisto di gomme con marcatura M+S e 3PMSF con una categoria di velocità inferiore alla velocità massima dell’auto, potrai utilizzarle per tutto l’anno. Se lo fai, dovrai apporre nel campo visivo del conducente un adesivo ben visibile con l’indicazione della velocità massima delle gomme.

Se i pneumatici del tuo veicolo presentano la marcatura M+S ma non quella 3PMSF, e la loro categoria di velocità è inferiore alla velocità massima dell’auto, puoi utilizzare queste gomme solo dal 1° ottobre al 30 aprile. In questo caso, è necessario apporre un adesivo con l’indicazione della velocità massima nel campo visivo del conducente.

È possibile usare per tutto l’anno le gomme M+S, con o senza marcatura 3PMSF, aventi categoria di velocità uguale o maggiore alla velocità massima dell’auto.

Svizzera

In Svizzera le gomme invernali non sono obbligatorie. Tuttavia, tra ottobre e aprile si raccomanda fortemente di montare le gomme invernali. Se si verifica un incidente e il veicolo non è equipaggiato con i pneumatici invernali, la compagnia d’assicurazione può rifiutarsi di coprire qualunque tipo di danno, nonché denunciare l’assicurato per negligenza.

Inoltre, se vedi un segnale che raffigura le catene da neve, significa che su quella strada le catene sono necessarie nel periodo invernale.

dot

Lo sapevi?

Per trovare la data di produzione delle tue gomme devi leggere la marcatura DOT (Department of Transportation) sul fianco del pneumatico.

* Articolo 3.1.5 della direttiva 92/23 e norma R30

**“Gomma da neve”: pneumatico con design e scultura del battistrada progettati per offrire, nel fango e nella neve fresca o parzialmente sciolta, un miglior controllo rispetto alle gomme da strada standard. La scultura del battistrada delle gomme da neve è generalmente caratterizzata da lamelle e/o rientranze profonde più distanziate tra loro rispetto alle gomme da strada standard.

eu winter regulations

Stai utilizzando un browser non supportato
Il browser che stai utilizzando non è supportato da questo sito. Di conseguenza potresti non visualizzare o navigare correttamente questo sito. Aggiorna il tuo browser per una migliore esperienza.